Come sostituire la batteria ad un Ducati Monster

di Carmela M. tramite: O2O difficoltà: media

Durante il periodo invernale la maggior parte dei motociclisti non utilizza il proprio mezzo, lasciandolo fermo anche per molto tempo. Se la moto resta parcheggiata, specialmente in ambienti aperti, è difficile accenderla e farla partire; questa situazione causa malumori e ritardi. Uno dei principali e più frequenti motivi di questo inconveniente è senza dubbio la batteria scarica. Se la moto non viene utilizzata la batteria si scarica. Leggendo questo tutorial si possono avere degli utili consigli e delle corrette informazioni su come è possibile sostituire la batteria ad un Ducati Monster.

1 Se la moto presenta dei problemi di accensione è opportuno verificare se esso è legato alla batteria; bisogna accendere le luci ed azionare le frecce. Se esse non funzionano correttamente o emanano una luce fioca la causa è dovuta probabilmente alla batteria scarica. A questo punto si hanno due possibilità: provare a ricaricarla oppure sostituirla. Per ridare energia alla batteria si deve comprare un caricabatteria a 12V e collegarlo con gli appositi cavetti ai due poli (positivo e negativo). La batteria va lasciata in carica per circa quindici ore; poi, bisogna provare a riavviare la moto. Se non succede nulla allora bisogna sostituirla.

2 Per comprare una batteria nuova si deve prendere quella scarica e recarsi presso il centro Ducati. Le batterie originali costano parecchio, ma assicurano durata ed affidabilità. Se si vuole spendere meno si possono trovare ottime batterie a prezzi contenuti su internet. Bisogna però prestare attenzione alla sua tipologia ed al suo voltaggio. Per estrarre la vecchia basta togliere la chiave dal quadro ed alzare la sella. Vicino alla fessura dell'accensione si trova una chiusura a scatto; se si alza si può sollevare il serbatoio.

Continua la lettura

3 Sotto il serbatoio si trova la batteria che è collegata alla scatola con i fusibili.  Prima di smontare la batteria è consigliabile provare a smuovere i fusibili; uno di essi è quello dell'accensione.  Approfondimento Come fare partire la nostra auto se la batteria è scarica (clicca qui) È opportuno provare a toglierli ed inserirli nei loro alloggiamenti uno alla volta.  Dopo che sono stati tutti rimossi e reinseriti bisogna provare a riaccendere la moto.  Se il problema non si risolve allora si deve rimuovere la batteria.  Si devono togliere i due connettori (positivo e negativo), facendo attenzione a non toccarli insieme, e si deve rimuove dalla sua sede.  Poi, si inserisce la nuova batteria, si ricollegano i connettori e si accende la moto.

Come cambiare centralina alla Ducati Monster 620 Avete una motocicletta è il desiderio di molti, spesso però per ... continua » Come Far Ripartire L'Auto Con Batteria Scarica Sarà capitato sicuramente anche a te di salire in macchina e ... continua » Come mettere in moto un'automobile che ha la batteria scarica Può capitare a tutti che la nostra automobile, specialmente nelle giornate ... continua » Come risolvere alcuni problemi di avviamento dell'auto Capita a tutti prima o poi. Improvvisamente l’auto non vuole ... continua »

Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.