Come sostituire la frizione alla Fiat 500

di Rita Malizia tramite: O2O difficoltà: media

La Cinquecento è una delle vetture che ha davvero segnato la storia dell'automobilismo italiano. Prodotta dall'azienda automobilistica Fiat a partire dal 1936, la 500 è stata venduta in milioni e milioni di esemplari che si sono succeduti in diverse serie, dalla mitica "Topolino" ad oggi. Se per qualsiasi motivazione, la frizione (una delle componenti principali dell'auto) non funziona più bene e deve essere sostituita, proseguendo nella lettura della presente guida si può trovare un valido aiuto per capire come sostituire tale pezzo nella maniera corretta.

Assicurati di avere a portata di mano: Chiavi, bulloni e cacciaviti Una vaschetta vuota

1 Assicuriamoci di avere a disposizione il giusto numero di chiavi, cacciaviti e quant'altro ci servirà per poter lavorare nella maniera migliore. Cerchiamo, innanzitutto, la giusta collocazione per la vettura. Il meglio sarebbe avere a disposizione un ponte su cui poter alloggiare la macchina per tenerla sollevata da terra e permetterci di lavorare.

2 Portata a termine questa fase preparativa, ma di primaria importanza, iniziamo il lavoro di smontaggio. Cominciamo togliendo le ruote anteriori, semplicemente privandole dei bulloni che le tengono fisse ai semiassi. Mettiamole da parte. Ovviamente ci concentreremo solo sulla sezione anteriore della vettura perché è lì che si trova la frizione.

Continua la lettura

3 Per evitare problemi a livello di sicurezza (scariche elettriche improvvise) scolleghiamo il polo positivo della batteria.  Per la stessa ragione stacchiamo anche ogni contatto con il motorino di avviamento.  Approfondimento Come sostituire il cambio della Fiat Multipla (clicca qui) Soffermiamoci, ora, sul cambio.  Posizioniamo sotto esso una vaschetta vuota e svitiamo il tappo che si trova nella sua parte inferiore in modo da effettuare lo scarico dell'olio.  Smontiamo, quindi, i semiassi.

4 Facciamoci, quindi, aiutare da un amico che avrà il compito di tenere il cambio (per evitare che venga completamente giù). Noi, invece, dedichiamoci alla rimozione della campana del cambio, del disco e dello spingidisco. Sostituiamo, adesso, la vecchia frizione con quella nuova e iniziamo la fase di rimontaggio. Ricordiamo sempre di indossare gli occhiali di sicurezza e altri dispositivi di protezione individuali (DPI) quando sono necessari (ad esempio: i guanti di lattice o le scarpe chiuse). Avviamo il motore e premiamo il pedale della frizione per verificarne il corretto funzionamento. Se non ci sono rumori e la frizione sembra funzionare, testiamo su strada il veicolo.
Durante la guida, acceleriamo e osserviamo il calibro dei giri del motore.

Non dimenticare mai: Per effettuare quest'operazione è meglio indossare i guanti, in quanto le mani rischiano di macchiarsi pesantemente di nero.

Come sostituire la frizione alla Fiat Idea Se sei in possesso di una Fiat Idea da un po ... continua » Come sostituire la frizione alla Fiat Idea Se sei in possesso di una Fiat Idea da un po ... continua » Come sostituire la frizione dell'Audi A4 Se già da qualche anno sei in possesso dell'Audi A4 ... continua » Come sostituire la frizione alla Fiat Punto Avere un'automobile vuol dire prendersene cura giorno dopo giorno, riuscendo ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.