Come Togliere la gomma da masticare dai sedili dell'auto

di Chiara Ravenna tramite: O2O difficoltà: media

Praticamente a molte persone può essere capitato di dare un passaggio a 3 o 4 amici e ritrovarvi la macchina piena di graffi o con delle chewing gum sui sedili. A volte ci si ritrova ad essere vittime degli scherzi dei propri amici. Tuttavia, con una maggiore frequenza siamo noi stessi che accidentalmente sporchiamo i sedili della nostra automobile o i tappetini con le gomme americane. Talvolta, infatti, può avvenire che per errore ci si sieda su una gomma da masticare, abbandonata incivilmente da qualcuno e ci si macchi dapprima i vestiti e successivamente, se non ce ne rendiamo conto in tempo, anche i sedili della propria vettura. In alternativa, può anche avvenire che mentre si sta masticando una chewing gum, questa cada sul sedile appiccicandosi. In questa semplice ma esauriente guida vi daremo qualche piccolo suggerimento per ovviare al danno provocato e per rimuovere la gomma da masticare dai sedili dell'automobile. Vedrete come togliere una gomma da masticare dai sedili della propria auto non è per niente qualcosa di particolarmente complicato.

Assicurati di avere a portata di mano: ghiaccio, toglimacchie

1 Per rimuoverla è necessario, innanzitutto, specificare se i propri sedili dell'automobile sono realizzati in pelle oppure in tessuto. Questo, infatti, rappresenta un fattore che fa la differenza. Se si tratta di pelle o di cuoio, è possibile rimuovere il chewing gum passando sopra di questo un panno di cotone imbevuto di olio motore, il quale è in grado di neutralizzare le proprietà collose, caratteristiche della gomma da masticare. Non appena questa viene totalmente asportata dal sedile, è necessario passare, sulla zona interessata, un po' di latte detergente, avvalendosi dell'utilizzo di un batuffolo di cotone. Successivamente occorre procedere applicando della crema o del lucido neutro per scarpe.

2 Se, invece, il sedile dell'automobile è realizzato in tessuto, è buona regola mettere in atto un procedimento diverso rispetto al precedente. Per prima cosa, occorre prendere un cubetto di ghiaccio, il quale dovrà essere strofinato per un po' di tempo sulla gomma da masticare, in modo tale che quest'ultima si indurisca molto bene. Una volta che la gomma si rapprende, è possibile aiutarsi tramite l'utilizzo di un coltello senza punta, o qualsiasi altro oggetto non appuntito, e cercare di scrostare la gomma. Quest'ultima, in questa fase, sarà praticamente diventata come una pietra, e tenderà a staccarsi abbastanza facilmente, anche se a piccoli pezzi. In alternativa, è possibile mettere in pratica un'altra soluzione altrettanto valida. Si può, infatti, anche utilizzare del ghiaccio spray come quello utilizzato dagli sportivi, che dovrà essere spruzzato direttamente sulla gomma. Dopo poco tempo questa si cristallizzerà e si potrà, finalmente, procedere alla sua rimozione in maniera del tutto pratica e veloce.

Continua la lettura

3 Una volta che la gomma da masticare è stata completamente rimossa, sicuramente sarà rimasto un alone, che si potrebbe rimuovere utilizzando un apposito prodotto per togliere le macchie dal tessuto dei sedili delle automobili.  Si può notare come la macchia si sarà tolta senza lasciare alcuna traccia.  Approfondimento Come togliere le macchie dai sedili dell'auto (clicca qui) Ovviamente, queste operazioni devono essere effettuate prestando molta attenzione, in modo da non correre il rischio di bucare o comunque danneggiare il sedile stesso.

Non dimenticare mai: usare molta attenzione

Come rivestire i sedili dell'auto La macchina è il mezzo di trasporto dove passiamo molto tempo ... continua » Come pulire i sedili dell'auto con il vapore L'autovettura (spesso definita automobile, comunemente chiamata con la forma contratta ... continua » Come rimuovere un macchia di sangue dai sedili dell'auto Può capitare di accorgersi che ci sia qualche traccia di sangue ... continua » Come smontare il sedili anteriori della Fiat Panda Guidare la nostra automobile è un qualcosa di molto bello e ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.