Come verniciare i cerchi in lega

di Susanna Buffa tramite: O2O difficoltà: media

Ogni parte della vettura deve essere sempre in perfetto stato ed impeccabile. In questo tutorial vedremo insieme come verniciare i cerchi in lega. Procedere con il fai da te è sicuramente conveniente e ti darà grandi soddisfazioni. Prima di verniciare, è essenziale pulire i cerchi in lega nella maniera corretta. Le operazioni sono abbastanza semplici ma vanno fatte con estrema cura- Questo perché si tratta di un materiale costoso e delicato. Pronto ad iniziare?

Assicurati di avere a portata di mano: Vernice apposita per cerchi in lega top coat e primer

1 Prima di vedere come verniciare i cerchi in lega, procedi alla loro pulizia. Procurati un detergente apposito che non li rovini e una spugna non metallica. Per quanto riguarda invece la successiva verniciatura, ti serviranno lo smalto apposito, nastro isolante e il primer. Chiedi sempre ad una concessionaria o un punto vendita specializzato i prodotti migliori per i tuoi cerchi in lega. In questo modo eviterai di rovinarli irrimediabilmente. Assicurati che sulla confezione sia specificato che la vernice sia per cerchi in lega e non in metallo.

2 Con il detergente e la spugna imbevuta d'acqua, pulisci alla perfezione i cerchi in lega. Falli asciugare. Controlla che non vi siano residui o detriti e nel caso rimuovili. Fatto questo, togli i pneumatici usando il kit apposito. Se preferisci non toglierli, ricoprili con un telo impermeabile. Eviterai così che le gomme si sporchino di vernice. Controlla che la superficie del cerchione non abbia graffi o zone rovinate. Se ciò dovesse verificarsi, ripara prima il danno o sarà inutile verniciare. Ti basterà levigare con delicatezza la parte usando un foglio di carta vetrata grossa. Se il danno è più profondo, prova con lo stucco a due composizioni. Si tratta di semplice stucco al quale aggiungerai un induritore. La pasta riempirà l'avvallamento, riparando il graffio. Carteggia e applica un prodotto siliconico come base.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 A questo punto, eroga una sufficiente quantità di primer sulla superficie del cerchio in lega.  Per non formare gocce, fai spruzzi brevi e veloci.  Approfondimento Come eliminare i graffi dai cerchi in lega (clicca qui) Fai asciugare il cerchione.  Serviranno circa due giorni.  Trascorso il tempo necessario, dipingi i cerchi in lega con il colte scelto.  Sarebbe meglio lavorare al coperto.  Non avrai problemi di umidità o condensa.  Attendi che la vernice si asciughi.  Infine, dai la seconda mano e il top coat finale.  Se vuoi provare la tecnica bicolore, basta isolare la zona più scura con il nastro.  Dipingi l'area più interna e successivamente quella esterna.  Come avrai notato, verniciare i cerchi in lega non è un'impresa impossibile!. 

Non dimenticare mai: Scegli un colore non troppo diverso da quello originale, per avere un risultato ottimale

Auto: come pulire i cerchioni delle ruote I cerchioni delle ruote di un'auto con il tempo ingrigiscono ... continua » Come lucidare i cerchi in lega I cerchi in lega stanno piano piano prendendo piede su tutti ... continua » Come scegliere un cerchio in lega Ci sono delle componenti delle automobili che vengono trascurate a favore ... continua » Come ritoccare i cerchi in lega Chi possiede un'automobile sa bene che questo veicolo necessita costantemente ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come restaurare una Fiat 127

Sono iniziati gli anni settanta, il divario con il decennio precedente e netto e i tempi consapevolmente stanno cambiando, mutano gli usi e i costumi ... continua »

Come lucidare a specchio i cerchioni

I cerchioni delle automobili soprattutto di quelle pregiate sono di metallo lucidati a specchio con speciale trattamento per proteggerli dall’ossido. Tuttavia la circolazione sulle ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.