Come verniciare i cerchioni dello scooter

di Irene Romeo tramite: O2O difficoltà: media

Gli scooteristi temono i cerchioni scorticati e sverniciati per gli urti accidentali oppure le fatali cadute. Di norma, sono esteticamente brutti da vedere. Per intervenire efficacemente sull'inconveniente, potrete rivolgervi ad un bravo carrozziere. Tuttavia, per risparmiare qualche euro, potrete verniciare da soli i cerchioni dello scooter. Con qualche piccolo accorgimento ed i giusti prodotti otterrete un risultato spettacolare. Pertanto, ecco come procedere.

Assicurati di avere a portata di mano: Fogli di giornale Nastro adesivo cartaceo Guanti protettivi Vernice spray colorata Vernice spray trasparente Panno morbido Carta abrasiva Stucco per metalli

1 Per verniciare i cerchioni dello scooter efficacemente, procuratevi una bomboletta spray del colore desiderato. Optate per una vernice ideale per i metalli o le leghe leggere. Acquistate, poi, una quantità accettabile di carta abrasiva, stucco per metalli ed una bomboletta di vernice trasparente. A questo punto, posizionate lo scooter in un luogo spazioso e pianeggiante. Smontate quindi i cerchioni e puliteli accuratamente. Carteggiate dunque con la carta abrasiva le parti danneggiate.

2 Pulite nuovamente i cerchioni dello scooter con un panno asciutto. Quindi stuccate le parti interessate con il prodotto per metalli. Lavoratelo insistentemente ed applicatelo in modo omogeneo con una piccola spatola. La superficie dovrà essere liscia. Lasciate asciugare quindi per due ore circa. Pertanto, passate la carta abrasiva spessa per togliere le parti eccedenti. Questo accorgimento vi consentirà una lavorazione uniforme. A questo punto, verniciate i cerchioni dello scooter. Proteggete pertanto eventuali superfici con del giornale e le mani con dei guanti. Passate quindi la carta abrasiva sottilissima e possibilmente umida per togliere eventuali piccole scorie sul metallo. Ripassate il panno morbido per eliminare le polveri e coprite le gomme con il nastro cartaceo e fogli di giornale.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Applicate la vernice con la bomboletta spray ad una distanza adeguata.  Direzionate lo spruzzo non troppo vicino ai cerchioni ed in maniera uniforme.  Approfondimento Come personalizzare lo scooter (clicca qui) Muovete la bomboletta orizzontalmente alternando movimenti verticali.  Non puntate mai lo spray in un punto fisso per non creare colature.  Queste infatti sono difficili da eliminare.  Attendete quindi l'asciugatura completa.  Poi, utilizzate la seconda bomboletta con la vernice trasparente protettiva.  Procedete sempre con la stessa modalità di prima.  Fate asciugare per un paio d'ore.  Quindi, eliminate il nastro cartaceo ed il giornale e rimontate i cerchioni allo scooter.  Il risultato sarà ottimale.  Inoltre, avrete risparmiato una cifra.

Non dimenticare mai: Si consiglia di effettuare la verniciatura in luoghi areati e asciutti per non respirare la nebulizzazione delle vernici Alcuni link che potrebbero esserti utili: Come verniciare i cerchi della vostra moto o del vostro scooter

Come verniciare a bomboletta uno scooter Lo scooter è senza dubbio un mezzo di trasporto molto bello ... continua » Come verniciare la marmitta dello scooter Se possiedi da diversi anni uno scooter, si potrebbe rendere necessario ... continua » Come restaurare una Fiat 127 Sono iniziati gli anni settanta, il divario con il decennio precedente ... continua » Come verniciare le pinze dei freni di un'auto In questa guida vi spiegherò come verniciare le pinze dei freni ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come verniciare un paraurti

Capita spesso di accorgersi di graffi o danni superficiali al nostro paraurti anteriore o posteriore; senza rivolgersi al meccanico è possibile comunque sistemare i graffi ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.