Come verniciare il paraurti dell'auto

di Veronica De Stasio tramite: O2O difficoltà: media

Quante volte, durante un parcheggio, capita di appoggiarsi alla macchina di fronte o a quella di dietro rovinando inevitabilmente la vernice del paraurti? Risulta essere chiaro come è possibile riuscire ad ottenere un notevole risparmio economico evitando di portare l'auto da un carrozziere, infatti potrete provare ad effettuare tale operazione voi stessi. Proprio per questo motivo, la splendida tecnica del fai da te è diventata negli ultimi anni sempre più apprezzata e praticata, soprattutto a causa della grave e diffusa crisi economica che continua a mettere in difficoltà moltissime famiglie, infatti questo particolare aspetto non dovrebbe essere in alcun modo sottovalutato. Continuate, quindi, a leggere gli interessanti passi di questa utile guida per apprendere in modo piuttosto semplice e veloce come verniciare il paraurti dell'auto.

Assicurati di avere a portata di mano: Guanti Mascherina Stucco rapido 2 Spatoline in ferro Carta abrasiva di grana 800 Panno in microfibra Liquido antisiliconico Bomboletta di vernice (200 ml) del colore del paraurti Bomboletta di vernice trasparente (200 ml) Phon

1 Acquistare i prodotti necessari Una volta acquistati i prodotti necessari, i quali saranno facilmente reperibili in qualunque negozio di ferramenta, potrete iniziare a mettervi all'opera.
Prima di tutto occorre fare attenzione al luogo in cui si svolgerà la vostra attività di verniciatura. Un luogo all'aperto sarebbe l'ideale ma un luogo chiuso può essere adattato, senza problemi, al vostro scopo. Infatti, nel caso la vostra operazione si dovesse svolgere in un garage, basterà applicare un telone di plastica per proteggere il pavimento e indossare una mascherina per mettere al sicuro bocca e naso.

2 Applicare sulla spatola lo stucco Il primo passo risulta essere precisamente quello di applicare sulla spatolina in ferro una piccola quantità di stucco rapido e spalmarlo accuratamente sulle zone danneggiate del vostro paraurti. Dopo averlo fatto è necessario, con l'altra spatolina a disposizione, stenderla per bene così da coprire il graffio ed evitare fastidiosi grumi in eccesso. Dopo qualche minuto, per eliminare le parti in eccesso, occorre necessariamente ripassare il tutto esattamente con la carta abrasiva e, successivamente, dopo aver messo del liquido antisiliconico sul panno in microfibra, ripulire il paraurti per bene, anche nelle zone non interessate dall'intervento precedente.

Continua la lettura

3 Passare alla seconda fase A questo punto, dopo il primo intervento correttivo, potrete passare precisamente alla seconda fase.  Una volta indossata la mascherina, con la bomboletta di vernice dovrete dare una prima mano al paraurti.  Approfondimento Come sostituire il paraurti dell'auto (clicca qui) Dopo aver atteso almeno venti minuti perché la superficie sia perfettamente asciutta, potrete dare una seconda mano.

4 Dare il tocco decisivo con la vernice trasparente La riverniciatura del paraurti, a questo punto, è giunto alle battute finali. Occorre ora dare il tocco decisivo con la bomboletta di vernice trasparente. La metodologia di intervento risulta essere esattamente identica alla precedente: spruzzare il trasparente sul paraurti, aspettare venti minuti perché si possa asciugare, e dare una seconda mano. Finito! Il paraurti, a questo punto, è come se fosse nuovo, e il risparmio per le proprie tasche non è stato neanche indifferente.

Come riparare un paraurti con la vetroresina Ci sarà sicuramente capitato, utilizzando spesso la nostra automobile, di urtare ... continua » Come verniciare un paraurti Capita spesso di accorgersi di graffi o danni superficiali al nostro ... continua » Come montare un paraurti anteriore tuning all'automobile Se avete voglia di dare un tocco più fashion alla vostra ... continua » Come verniciare un paraurti Con il passare degli anni, la vernice presente sulla nostra automobile ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come verniciare un'auto

A volte capita che l'auto ha bisogno di qualche riparazione o di un ritocco alla carrozzeria, ma si può anche decidere di verniciarla. È ... continua »

Come costruire un paraurti tuning

Sebbene le molte restrizioni del codice stradale, in questo articolo voglio provare ad esporvi come congegnare e costruire un paraurti tuning impiegando il materiale originale ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.