Come verniciare uno scooter

di Ma Co tramite: O2O difficoltà: media

Lo scooter è un motoveicolo caratterizzato da un telaio centrale aperto nella parte superiore e da una pedana inferiore che consente al conducente una posizione di guida eretta con le gambe ai lati. L'esistenza di questa pedana originò il termine scooter che deriva da un verbo inglese che significa "pattinare". Lo scooter è dotato di ruote dal diametro ridotto e da un motore posizionato sotto la seduta e nascosto dai cofani laterali o da una carenatura integrata nella scocca. Questo veicolo è nato per l'uso in città e il suo famoso antenato è la Vespa. Lo scooter quindi è molto popolare ed è anche estremamente comodo da usare, ma può capitare per diversi motivi di dover rifare il suo colore esterno. Allora vediamo insieme come verniciare uno scooter.

Assicurati di avere a portata di mano: una pistola con serbatoio per vernice un compressore stucco per carrozzeria vernice sgrassatore mascherina guanti

1 Preparare il luogo di verniciatura dello scooter Per prima cosa si consiglia di procurarsi tutta l'attrezzatura necessaria per la verniciatura dello scooter, meglio ancora se abbiamo già tutto in casa. Iniziamo con la preparazione del luogo dove verniciare che deve essere rigorosamente arieggiato, in modo da permettere la fuoriuscita dell'odore di vernice e per aiutare l'asciugatura della vernice stessa. Copriamo un tavolo con del cartone per mettere le carene da verniciare e sistemare un altro tavolo dove andranno posate le carene verniciate.

2 Preparare le carene dello scooter A questo punto bisogna dare una veloce pulita alle carene prima di smontarle dallo scooter. Una volta smontate vanno prese una alla volta per pulirle meglio e più accuratamente. Si utilizza un comune sgrassatore che possiamo reperire presso qualsiasi negozio specializzato. Ma se la carena presenta una spaccatura o un altro danno di diversa natura dobbiamo ripararlo usando dello stucco apposito o un kit di vetroresina.

Continua la lettura

3 Eseguire la verniciatura dello scooter Preparare la vernice seguendo le istruzioni raccomandate.  Poi prendere la pistola per verniciare e regolarla in maniera tale che non spruzzi troppo colore o che non lo renda grumoso.  Approfondimento Come verniciare a bomboletta uno scooter (clicca qui) Infatti la stesura della vernice sulla carena deve essere fluida ed omogenea.  Eseguire una prima mano leggera partendo dal perimetro della carena stessa fino ad arrivare all'interno per ottenere un risultato non per forza preciso.  Infatti con la seconda mano di vernice si consiglia di coprire di più in modo uniforme, sempre però con leggerezza.  Con la terza ed ultima mano andremo ad ottenere un colore brillante e perfetto, possibilmente liscio e lucido procedendo con movimenti regolari orizzontali e verticali.  Una volta terminato di verniciare tutte le carene bisogna farle asciugare per bene.  Solo in seguito andranno rimontate sullo scooter che sembrerà come nuovo e molto bello da vedere.

Non dimenticare mai: Per evitare che da terra si alzi della polvere che va ad attaccarsi alle carene appena verniciate, basta bagnare il pavimento con dell'acqua

Come verniciare lo scooter Sei stufo di avere il motorino uguale a quello di tutti ... continua » Modificare le carene dello scooter con vetroresina All'interno di questa breve guida che andremo a sviluppare nei ... continua » I migliori scooter del 2015 L'esistenza della pedana che richiama il monopattino, originò il termine ... continua » Come sostituire le pastiglie dei freni dello scooter Lo scooter è un motoveicolo caratterizzato e costituito da un telaio ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.