Comprare un'auto usata: 10 consigli per acquistare al meglio

di Rosalia Dibenedetto tramite: O2O

Ormai le automobili sono diventate indispensabili per la vita dell'uomo moderno e dato il largo uso che se ne fa, dal lavoro alla spesa fino alle emergenze, è bene possedere un'auto che sia performante e sempre pronta per affrontare viaggi di qualsiasi tipo. Bisogna considerare anche un altro aspetto, quello economico, in quanto, anche se l'auto sia un bene necessario, non tutti sono disposti a spendere ingenti cifre per comprare una macchina. Effettivamente, è possibile risparmiare sull'acquisto dell'auto comprandone una usata. Nel momento dell'acquisto di un'auto usata bisogna prestare molta attenzione a determinati particolari. Il compito di questa lista è proprio quello di fornire 10 consigli per acquistare al meglio senza futuri rimpianti.

1 Acquistare da privato o da concessionaria Prima di tutto bisogna avere le idee chiare sul futuro potenziale venditore. Sicuramente il venditore privato avrà dei prezzi più bassi, ma bisogna far maggiore attenzione al reale stato della macchina. Le concessionarie, di contro, hanno dei prezzi più elevati, ma dovrebbero assicurare un corretto funzionamento dell'automobile, quindi l'acquirente potrebbe sentirsi più tranquillo da questo lato.

2 Controllare il motore Chiaramente prima di buttarsi nell'acquisto bisogna controllare l'automobile partendo dalla parte più importante: il motore. Con un motore mal funzionante si potrebbe fare un buco nell'acqua e acquistare una macchina da buttare. Una prima occhiata potrebbe essere data dall'acquirente stesso, bisogna verificare che non vi siano liquidi colati, che la batteria sia in buono stato e quindi non presenti segni di corrosione. Per dei controlli più delicati è bene rivolgersi al meccanico di fiducia.

Continua la lettura

3 Controllare i penumatici I pneumatici sono importantissimi per la sicurezza della macchina, dei pneumatici usurati potrebbero mettere a rischio la sicurezza di tutti i passeggeri i quanto potrebbero non garantire il corretto attrito con l'asfalto e rendere l'auto soggetta a slittamenti e sbandamenti.  I pneumatici non dovrebbero avere un battistrada minore di 3 mm e se sono usurati dovrebbero esserlo uniformemente e non "a tratti"poiché quest'ultimo aspetto potrebbe essere undice di difetti al telaio, alle sospensioni o ad altre parti dell'autovettura.  Approfondimento 10 errori da evitare nell'acquisto di un'auto d'occasione (clicca qui) Se i pneumatici non sono in buone condizioni, si potrebbe anche tirare il prezzo a favore dell'acquirente.

4 Controllare il cristallo Inutile dire che l'integrità del cristallo sia fondamentale, delle eventuali crepe, seppur minime, dovrebbero far desistere dall'acquisto poiché una crepa potrebbe aggravarsi e diventare più grande. Inoltre è da ricordare che i parabrezza crepati sono soggetti a sanzioni. Quindi o si cala di molto il prezzo o il venditore deve sostituire il parabrezza. In caso di riscontro negativo è meglio lasciar perdere l'acquisto.

5 Controllare la carrozzeria La carrozzeria non dovrebbe avere difetti importanti. Essa non deve presentare ruggine, le portiere devono funzionare, aprire e chiudersi, perfettamente, la verniciatura deve essere omogenea. Se questi parametri non sono rispettati, probabilmente l'auto ha subito un incidente, e non sapendo quanto sia stato grave, non si possono conoscere i risvolti meccanici di tale sinistro. La prudenza non è mai troppa soprattutto quando si tratta di macchine e anche di soldi.

6 Controllare gli interni e il cruscotto Anche gli interni, che spesso vengono sottovalutati, potrebbero fornire degli indizi sull'"età" della macchina. Se, per esempio, il volante è rovinato, questo potrebbe indicare che la macchina ha effettuato diversi chilometri, bisogna controllare la presenza degli AirBags, il funzionamento di tutte le leve di comando eccetera.

7 Effettuare un giro di prova Un controllo importante è dato dal giro di prova. Questo dà informazioni su tutto, condizioni del motore, comportamento della macchina sulla strada, funzionamento dei comandi, resistenze dei pedali. Il giro di prova deve essere effettuato con molta attenzione da porre a tutti i particolari.

8 Verificare il colore del gas di scarico Prima di partire, si potrebbe effettuare una profonda accelerata per verificare il colore dei gas di scarico, essi non devono essere neri o troppo scuri perché questa caratteristica potrebbe far pensare a problemi agli iniettori, ai filtri oppure che il motore bruci l'olio.

9 Verificare il volante Il volante è importante per la stabilità della macchina. Controllarlo è molto semplice, per esempio su un rettilinieo si potrebbe girarlo di pochi millimetri per verificare la risposta della macchina, se si nota la presenza di "zone morte", cioè di movimenti a cui non corrispondono reazioni dell'auto, ci potrebbero essere problemi o alla scatola dello sterzo oppure anche alle sospensioni.

10 Stabilire il contratto e la garanzia Sul contratto devono essere riportate tutte le informazioni dell'automobile, marca, modello, targa, anno di immatricolazione e numero di telaio e motore, oltre che ai controlli effettuati in precedenza, i chilometri percorso e il rilascio di un eventuale acconto. Inoltre il venditore privato deve garantire contro i difetti occulti che impediscono l'utilizzo del mezzo e che si manifestano entro un anno. La concessionaria invece deve assicurare una garanzia totale per un anno.

10 cose da fare prima di comprare un'auto usata L'acquisto di un'auto usata può rivelarsi un ottimo affare ... continua » Auto usate: 10 regole per non farsi truffare Comprare un'auto è sempre una spesa che deve essere fatta ... continua » Auto usate: consigli per smascherare i trucchi Per molti di noi la scelta dell'acquisto di un'auto ... continua » Come comprare un usato senza rischi Al giorno d'oggi le automobili nuove costano sempre di più ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come comprare un'auto in Germania

L’acquisto di un’auto è sempre un investimento importante per ogni cittadino italiano. Tutti vorrebbero spendere il meno possibile, ottenendo nello stesso tempo una ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.