Consigli per far partire un motore a corto di diesel

di Maria Capogrossi tramite: O2O

L'imprevisto, come tutti gli automobilisti sanno, è sempre dietro l'angolo. A molti di voi, almeno una volta, sarà capitato di rimanere a corto di benzina (o di gasolio), magari nel bel mezzo del traffico. Davvero un bel problema, che genera nell'automobilista comprensibile ansia e agitazione. Se avete un'auto diesel, tuttavia, non occorre disperare. Un motore diesel, infatti, può esser avviato anche in presenza di una quantità minima di gasolio. Ecco alcuni piccoli consigli per far partire un motore a corto di diesel.

1 Girare la chiave senza avviare il motore Innanzitutto occorre essere a conoscenza di alcune nozioni meccaniche riguardanti le vetture alimentate col diesel. Esse sono molto diverse, per ciò che concerne l'accensione del motore, rispetto a quelle a benzina. Nei motori a gasolio, infatti, l'avviamento si produce grazie al verificarsi di una compressione. Quindi l'aria e il carburante dovranno prima scaldarsi molto per generare il processo di accensione. Per prima cosa, vi consigliamo di girare la chiave di qualche centimetro per mettere in funzione le spie del vostro cruscotto. Girate la chiave a metà, senza accendere il veicolo.

2 Attendere lo spegnimento della spia A questo punto, dovrete aspettare il completo spegnimento della spia che segnala l'accensione dell'impianto elettrico della vostra auto. Sarà infatti questo il segnale che le candelette sono scaldate a sufficienza. Accendere immediatamente il motore, senza che questa spia si sia spenta e in assenza di carburante diesel a sufficienza, determinerà la mancata accensione della vettura.

Continua la lettura

3 Avviare il motore Atteso che la spia si sia spenta (spesso occorre che trascorrano anche 10 secondi), potete avviare il motore.  Noterete che l'auto, nonostante l'esigua quantità di gasolio contenuta nel serbatoio, avrà la possibilità di avviarsi.  Approfondimento Come far ripartire un motore diesel a corto di gasolio (clicca qui) Questo perché siete stai abili a portare le candelette ad un giusto grado di riscaldamento.

4 Ripetere l'operazione di avviamento Qualora invece, ad una prima accensione, vi accorgete che il motore non parte, non disperatevi. Cercate piuttosto di ripetere l'operazione di accensione una seconda volta, avendo cura di rispettare tutti i passaggi sopra descritti. Al secondo o terzo tentativo, seppur con un pizzico di difficoltà, il motore dell'auto si dovrebbe accendere. Ovviamente, qualora ciò non dovesse accadere, ciò significherebbe che la quantità di diesel è talmente scarsa da non poter in nessun modo determinare l'avviamento dell'auto, quindi vi consigliamo di non insistere ulteriormente per non ingolfare il motore della vettura. Ma, di certo, due o tre tentativi devono esser fatti. E vedrete che, nella maggior parte dei casi, la vostra insistenza verrà premiata!

5 Controllare le candelette Acceso quindi il motore, seppur in condizioni di scarsa presenza di gasolio, l'ovvio consiglio è quello di recarvi presso il più vicino distributore, perché un'auto avviata in condizioni di poco carburante è un'auto che, di solito, potrà spegnersi definitivamente dopo pochissimi chilometri. Nonostante l'accensione sia avvenuta con successo, ricordatevi sempre di far controllare da un meccanico le candelette e il riscaldatore di carburante. L'accensione quasi forzata del veicolo che avete effettuato, infatti, potrebbe aver usurato questi due componenti del motore. Una sostituzione delle candelette, ad esempio, vi farà viaggiare con maggiore sicurezza. E voi sarete, senza dubbio, più tranquilli.

10 domande e 10 risposte sui motori diesel Molte persone possiedono vetture con motore diesel. Questo tipo di motore ... continua » 5 motivi per non comprare un'auto diesel Il Diesel è un motore alternativo, a combustione interna. Fino a ... continua » I vantaggi e svantaggi delle auto Diesel Quando si compra un auto, abbiamo sempre il dilemma di scegliere ... continua » Come cambiare le candele al BMW serie 1 Le candele sono dei componenti elettrici fondamentali nelle auto a benzina ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Le migliori auto Diesel

Se dobbiamo acquistare un'automobile e precisamente una tipologia a diesel, indubbiamente sussiste l'imbarazzo della scelta; infatti, sono tantissime le vetture con questo sistema ... continua »

Pulire gli iniettori dell'auto

Per avere un'auto efficiente e che consumi il meno possibile dobbiamo dedicarle un po' di attenzioni. Controlli periodici dal meccanico sono perfetti per provvedere ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.