I migliori additivi per pulire gli iniettori delle auto a diesel

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il motore diesel è stato brevettato nel 1892 da Roudolf Diesel, per cercare di sostituire l'utilizzo del motore a vapore e degli altri motoria combustione interna. Questo motore infatti offre degli ottimi rendimenti al contrario della sua controparte, il motore a benzina. Ma come sappiamo non può essere sempre rose e fiori, le auto diesel infatti hanno bisogno di manutenzione e cura rispetto alle altre a causa della possibilità di creare dei micro-particolati in fondo al serbatoio, causando gravi problemi al motore. Inoltre essendo il diesel come liquido abbastanza grasso, anche gli iniettori, cioè quelli che vaporizzano il combustibile, si possono sporcare spesso e abbassare le prestazioni. Se è da tanto che non vengono puliti si potrebbero avere anche delle fuoriuscite di fumo grigiasto a causa delle impurità formate e anche delle difficoltà in partenza
Per risolvere tutti questi problemi non serve andare da meccanici e spendere molti soldi, ma esistono degli additivi che miscelati con il diesel puliscono il carburante, gli iniettori e impediscono la formazione dei micro-particolati. Sono molto facili da reperire e sono anche molto economici rispetto a quanto si possa pensare. Ecco di seguito i migliori additivi per pulire gli iniettori delle auto a diesel.

26

Occorrente

  • Flacone di un qualsiasi pulitore per iniettori dei motori diesel
36

Powerservice

Powerservice, azienda leader nel settore dal oltre 50 anni, commercializza il DieselKleen. Una confezione da 480 ml è sufficiente a trattare 190 litri di gasolio e va versata prima di fare rifornimento. Oltre alla pulizia degli iniettori, dimezza le emissioni dei gas di scarico, aumenta considerevolmente il numero di cetano (indicatore del comportamento del combustibile durante la fase di accensione), riduce la fuliggine, restituisce potenza ed elasticità al motore e diminuisce il consumo di carburante fino all'8%.

46

Tunap

Altro prodotto degno di nota è il TUNAP microflex® 983. È una sostanza altamente concentrata e consente, come il prodotto della Power Service, di aumentare il numero di cetano, di evitare l'ossidazione del carburante e riporta i consumi e le emissioni ai valori originari. È compatibile con tutti i diesel ed i bio-disel, con sistemi DPF/FAP, catalizzatori e vetture Euro 6. Una confezione da 200 ml (da immettere nel serbatoio prima di fare il pieno) è sufficiente per un trattamento.

Continua la lettura
56

Sitoflon

Sintoflon, azienda attiva dal 1979, ci propone DieselClean, venduto in confezione da 125 ml da diluire in circa 30 litri di carburante. Perfetto per l'eliminazione di morchie dagli iniettori, effettua un'azione antiossidante e crea un pellicola lubrificante per consentire una maggiore durata degli iniettori stessi.

66

Considerazioni finali

È vivamente consigliato effettuare, dopo ogni tagliando, una pulizia degli iniettori, per mantenere alte le prestazioni della vettura e rispettare l'ambiente grazie alla minore quantità di emissioni dei gas di scarico, oltre a limitare il consumo di carburante dell'automobile, azzerando così il costo di acquisto dell'additivo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come pulire iniettori motori diesel con benzina

Gli iniettori di un motore diesel sono una componente fondamentale del sistema di alimentazione del motore dell'automobile. Con il passare del tempo gli iniettori delle auto diesel tendono a sporcarsi e per poter avere un motore diesel sempre efficiente...
Manutenzione

5 errori da evitare nella pulizia degli iniettori diesel

Iniettori puliti e funzionanti, rappresentano un elemento chiave per ottenere il massimo dalle prestazioni della nostra automobile. Sono infatti fondamentali per ottimizzare il consumo di carburante, per limitare le emissioni di gas di scarico e per le...
Manutenzione

Come eliminare il fumo nero dallo scarico macchine diesel

Il vostro motore diesel è ormai un po' vecchiotto e incomincia ad esalare del fumo nero? Avete la sensazione che la vostra macchina stia per abbandonarvi? Niente paura! Si tratta solamente degli iniettori sporchi, un problema che può presentarsi in...
Manutenzione

Pulire gli iniettori dell'auto

Per avere un'auto efficiente e che consumi il meno possibile dobbiamo dedicarle un po' di attenzioni. Controlli periodici dal meccanico sono perfetti per provvedere al buono stato della vettura. Però ci sono alcune piccole accortezze che possiamo effettuare...
Manutenzione

5 errori da evitare nella pulizia degli iniettori metano

Gli iniettori costituiscono la parte fondamentale del sistema di alimentazione del motore dell'auto, indipendentemente che sia a benzina, gpl, diesel oppure metano. Per questo motivo è indispensabile prestare particolare cura per la loro pulizia. Purtroppo...
Manutenzione

Come eliminare l'acqua dalla tanica dell'auto

Come vi sarà noto, ogni volta che rifornite la vostra autovettura di diesel o benzina, inevitabilmente possono cadere delle microscopiche tracce di acqua nel carburante, le quali si accumulano sul fondo del serbatoio. Onde evitare di avere spiacevoli...
Auto

Difetti di un motore diesel

Il Diesel è un motore a pistoni utilizzante la combustione interna che permette di trasformare l'energia chimica contenuta in una miscela aria-combustibile in lavoro meccanico. Fino a pochi anni fa questo tipo di motore era la scelta prediletta da molti...
Manutenzione

Come far ripartire un motore diesel a corto di gasolio

Il motore diesel è assai diverso da quello benzina. Funziona per autoaccensione e necessita di una struttura robusta e maggiore compressione. Durante l'avviamento, l'aria viene riscaldata nei cilindri ad una temperatura tra i 700 ed i 900° C. Il gas...