La classificazione dei veicoli secondo il codice della strada

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il Codice della Strada, secondo le direttive presentate dalla Comunità Europea, ha effettuato una classificazione dei veicoli che camminano su strada. Sono stati individuati quattro gruppi: L: motoveicoli, tricicli, quadricicli a motore; M: veicoli a motore, usati per il trasporto di persone, con almeno quattro ruote; N: veicoli a motore, usati per trasportare merci, con almeno quattro ruote; O: rimorchi e semirimorchi. I veicoli sono poi suddivisi in sottogruppi, ognuno con le proprie specifiche. In questa guida si vedrà, in particolare, la classificazione dei veicoli secondo il Codice della strada e tutte le peculiarità.

26

Occorrente

  • Codice della Strada / Libro di Scuola Guida
36

I motoveicoli, stabiliti dagli articoli 52 e 53, sono i veicoli a due, tre o quattro ruote, capaci di oltrepassare i 45 km/h e con motori di cilindrata superiore a 50 cm al cubo, o con potenza maggiore di 4 kw. Si suddividono poi in: motocicli, motocarrozzette, motoveicoli, motocarri, mototrattori, motoveicoli per usi specifici e quadricicli a motore. In quest'ultimo caso la massa a vuoto non deve essere superiore alle 0,55 tonnellate e la velocità massima è di 80 km/h. I motoveicoli, invece, non devono superare i 4 m di lunghezza ed i 2,5 m di altezza, con una larghezza massima di 1,60 m La loro massa a pieno carico non deve superare le 2,5 tonnellate. I motoarticolati devono invece si devono tenere entro i 5 metri di lunghezza.

46

Gli autoveicoli, stabiliti nell'articolo 54, sono quelli a quattro ruote, divisi in: autoveicoli, autobus, autocarri, trattori stradali, autotreni, autoarticolati, autosnodati, autocaravan e mezzi d'opera. Per le autovetture il numero massimo di passeggeri è otto, e si classificano pure come "fuoristrada". Gli autobus trasportano più passeggeri, mentre gli autocaravan, hanno anche la possibilità di alloggio con posti letto, servizi e zona di cucina. Gli altri autoveicoli che trasportano merci, necessitano di una classificazione merceologica dei loro trasporti.

Continua la lettura
56

Negli articoli dal 55 al 58 si definiscono le categorie speciali di veicoli. I filoveicoli sono mezzi a motore elettrico, che si collegano ad una via aerea per la loro alimentazione. Per ragioni di sicurezza, si consente l'installazione a bordo di un altro motore, non per forza elettrico. I rimorchi sono mezzi trainati da altri autoveicoli e non hanno un'alimentazione propria. Sono adibiti sia al trasporto di cose, sia di persone. Ci sono inoltre macchine agricole e macchine operatrici. Le prime sono di tipo cingolato o dotate di ruote. Le seconde sono divise in trainate e semoventi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Imparate bene la distinzione tra i veicoli e le relative norme per affrontare l'esame teorico di guida

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Auto

Come classificare un'auto d'epoca

Siamo pronti a proporre una guida pratica, per tutti gli appassionati delle auto d'epoca. Vogliamo aiutare i nostri lettori ad imparare come e cosa fare per poter classificare, in modo semplice e veloce, un'auto d'epoca, in maniera tale da non incorrere...
Moto

Come conseguire una patente da privatista

In questa guida, siamo pronti ad insegnare a tutti coloro che lo desidereranno, il modo per imparare come poter conseguire una patente di guida, da privatista e quindi non presso una normale scuola guida, ma ci presenteremo da soli, studiando da soli...
Patente

Le categorie della patente di guida

La patente di guida è un'autorizzazione amministrativa per la conduzione su strada di un qualsiasi veicolo a motore. Viene rilasciata dopo il superamento di diversi test, composti da esami teorici ed esami pratici. Le patenti di guida si distinguono...
Patente

Guida ai certificati di abilitazione professionale

I Certificati di abilitazione professionale (C. A. P.) vengono oggigiorno rilasciati in Italia da un particolare ente che si chiama Ufficio Provinciale del Dipartimento Trasporti Terrestri. Il rilascio di questa abilitazione avviene soltanto in seguito...
Patente

Guida alle classi della patente

Quando pensiamo alla patente siamo soliti considerare la classe B, ovvero la più comune e più diffusa. Tuttavia le classi della patente sono davvero molte ed in conformità con quanto stabilito a livello europeo ne sono state recentemente introdotte...
Auto

Come verificare la classe ambientale del veicolo

Quando decidiamo di acquistare una nuova automobile, scegliamo il nostro veicolo in base a diversi parametri. Ci sono in ballo, infatti, il modello, il motore e le specifiche tecniche, ma anche la gestione e la manutenzione come il bollo, la cilindrata...
Patente

Come ottenere il contributo rottamazione veicoli inquinanti, Lombardia

La Regione Lombardia, con la "delibera n°1173/2013, ha prorogato fino al 31 Dicembre del 2016 l'iniziativa destinata ai propri cittadini residenti, relativa alla sostituzione dei veicoli contaminanti con dei mezzi di trasporto con un minore impatto ambientale,...
Sicurezza

La classificazione della segnaletica stradale

La Segnaletica stradale, è un vero e proprio linguaggio dei segni. Questa serve per avere una percezione immediata del messaggio che si vuol dare a chi traffica su strada.A questo linguaggio viene fatta una classificazione ben precisa, che divide, i...