Pulire gli iniettori dell'auto

di Dimitra Grecia tramite: O2O difficoltà: media

Gli iniettori dell'auto devono essere puliti per poter lavorare correttamente: in caso contrario, si avrà un consumo maggiore di benzina, il veicolo darà accelerate brusche o rallenterà e, se sono già molto intasati, è possibile che non si riuscirà nemmeno a far partire l'auto. La combustione del carburante genera dei residui, delle scorie che si depositano nel motore; ovviamente, il deposito continuo e l'accumulo di scorie della combustione a lungo andare inficia l'efficienza generale del motore, ma più in particolare la funzionalità ottimale degli iniettori. Prima di arrivare a questo punto, possiamo noi stessi eseguire l'operazione di pulizia in modo semplice.

Assicurati di avere a portata di mano: Benzina, prodotti specifici.

1 Prima di tutto, va spiegato che gli iniettori dell'auto hanno la funzione di dosare il combustibile, cioè graduare la quantità concreta che passa al motore; quindi un buono stato di queste parti è fondamentale perché il veicolo circoli correttamente. A seconda del funzionamento, l'iniettore pompa (iniezione meccanica-elettronica o mista) o l'iniettore elettronico (iniezione elettronica) per motori a combustione interna, hanno la necessità di funzionare in una condizione di generale pulizia, per poter rendere con efficienza e non incrementare i consumi e quindi i costi. Possiamo quindi ottenere il medesimo risultato, con alcuni semplici, mirati ed efficaci interventi.

2 Esistono prodotti specifici per pulire gli iniettori dell'auto. È consigliato, prima di comprarli, scegliere di farlo in un negozio specializzato di fiducia, per evitare che un prodotto di bassa qualità possa provocare danni alla auto o, semplicemente, non raggiunga l'obiettivo che si vuole. Ovviamente, c'è da essere accorti nel dosaggio della percentuale tra il prodotto e il carburante. Se non volete spendere soldi per l'acquisto di prodotti industriali specifici, potete ricorrere all'uso di semplice benzina (vale per i motori Diesel): 23 cc ogni 10 litri di gasolio. Alla pompa del carburante, optare per un pieno pianificato a cadenza temporale di un carburante di tipo speciale (ovviamente più costoso del normale). Con l’utilizzo della benzina a mo' di detergente, immergere gli iniettori smontati per circa un'ora in un recipiente con della benzina È importante che il serbatoio sia pieno quando applichi il preparato per pulire gli iniettori dell'auto.

Continua la lettura

3 A seconda della vostra esperienza con gli attrezzi e della percentuale di sporco con cui dovrete avere a che fare, vi consiglio lo smontaggio come ultima ed estrema soluzione.  In un'ottica di economia, è meglio procedere in primis con i carburanti speciali, poi con gli additivi e a seguire con le altre soluzioni che ho poc'anzi esposto.  Approfondimento 5 errori da evitare nella pulizia degli iniettori diesel (clicca qui) Detto ciò, bisogna considerare che normalmente nel 90% dei casi si risolve facilmente la problematica.   . 

Non dimenticare mai: In caso si opti per lo smontaggio, procedere con pazienza e precisione.

Come sostituire gli iniettori della Ford Focus 5 errori da evitare nella pulizia degli iniettori benzina Come pulire iniettori motori diesel con benzina 5 errori da evitare nella pulizia degli iniettori gpl

Il presente contributo è stato redatto dall'autore ivi menzionato a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e può essere modificato dallo stesso in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore dello stesso, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tale contributo e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.
Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altri articoli