Classificazione e tipologie di velivoli

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Da sempre quello di volare è il sogno dell'uomo. Dal mito di Icaro si giunge ai modernissimi aerei. Ormai il volo è alla portata di tutti, basta un semplice imbarco su un aeroplano di linea. L'evoluzione dei velivoli, dal primo aliante in poi, consente oggi di potere stilarne una classificazione. Completa delle varie tipologie. Qui di seguito, le principali differenziazioni.

26

Principale classificazione

Ecco la classificazione dei velivoli, sulla base del loro sostenimento e spostamento nell'aria. Il tutto con il coinvolgimento del trasporto di persone e/o cose. Con questo concetto i velivoli si possono suddividere in aerostati ed aerodine. I primi funzionano con il principio di Archimede. Quindi volano tramite degli involucri contenenti dei gas più leggeri dell'aria, come l'elio o l'idrogeno. È possibile che presentino dei motori, ma non necessariamente. In questa classificazione possono inquadrarsi le mongolfiere, i dirigibili ed i palloni liberi. Mentre le aerodine funzionano con la seconda legge della dinamica di Newton. Ossia la forza che agisce sulla massa di un corpo è proporzionale all'accelerazione. Naturalmente in modo diretto. Nel contempo, la massa del corpo attribuisce una costante di proporzionalità. Anche per le aerodine si può redigere una classificazione.

36

Classificazione delle aerodine

Le aerodine, velivoli a sostentazione dinamica, seguono una precisa classificazione. Gli aerei, gli anfibi e gli idrovolanti hanno sostentazione aerodinamica. I loro organi sostentatori sono a velatura fissa e a motore. Gli alianti ed i cervi volanti posseggono le medesime caratteristiche, ma non il motore. Gli elicotteri, gli autogiri e gli ornitotteri sono anch'essi a sostentazione aerodinamica. Ma con organi sostentatori a velatura mobile. I primi due hanno l'ala rotante, mentre l'ultimo l'ala martellante. I missili hanno una sostentazione a reazione diretta e degli organi sostentatori a getto orientabile. Infine i velivoli VTOL, STOL ed il convertiplano posseggono una sostentazione mista. Inoltre hanno una velatura fissa ed il getto orientabile.

Continua la lettura
46

Tipologie di velivoli

Oltre alla classificazione dei velivoli, se ne possono distinguere delle precise tipologie. Naturalmente ciò nasce a seconda della destinazione d'uso dei velivoli stessi. Le tipologie di velivoli prodotte sono essenzialmente due: civili e militari.

56

I velivoli civili

Le tipologie di velivoli civili si distinguono in: alianti, turismo, executive, idrovolanti ed anfibi. Ed infine commerciali. I primi possono essere libratori o veleggiatori. I velivoli da turismo, oltre che specifici, si distinguono anche in aerei scuola ed ultraleggeri. Oppure ATL, VLM, ULM. Anche i velivoli acrobatici si inseriscono in queste tipologie. Fanno tutti parte dell'aviazione generale. Gli executive invece si intendono come aviazione d'affari. Infine le tipologie dei velivoli di trasporto commerciale sono sia per trasporto passeggeri o narrow body e wide body. Oppure per trasporto merci (cargo).

66

Gli aeromobili militari

Per i velivoli militari non è possibile effettuare una precisa distinzione di tipologie. Infatti spesso molti di essi si utilizzano per scopi diversi da quelli inizialmente progettati. In linea di massima, le tipologie dei velivoli militari si compongono così come segue. Secondo il loro uso, esistono velivoli da combattimento, addestratori, pattugliatori, intercettori e bombardieri. Infine i velivoli usati come supporto terrestre.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

La classificazione della segnaletica stradale

La Segnaletica stradale, è un vero e proprio linguaggio dei segni. Questa serve per avere una percezione immediata del messaggio che si vuol dare a chi traffica su strada.A questo linguaggio viene fatta una classificazione ben precisa, che divide, i...
Sicurezza

La classificazione dei veicoli secondo il codice della strada

Il Codice della Strada, secondo le direttive presentate dalla Comunità Europea, ha effettuato una classificazione dei veicoli che camminano su strada. Sono stati individuati quattro gruppi: L: motoveicoli, tricicli, quadricicli a motore; M: veicoli a...
Patente

Classificazione e ordine di importanza dei segnali

Assieme alla progettazione di una nuova strada, viene decisa anche la relativa segnaletica. Non può infatti esistere una strada ben progetta senza la segnaletica che indica: direzione, senso di marcia, precedenze, ecc. Ma d'altro canto non può esistere...
Auto

Come classificare un'auto d'epoca

Siamo pronti a proporre una guida pratica, per tutti gli appassionati delle auto d'epoca. Vogliamo aiutare i nostri lettori ad imparare come e cosa fare per poter classificare, in modo semplice e veloce, un'auto d'epoca, in maniera tale da non incorrere...
Auto

Come leggere la nuova etichetta europea per gli pneumatici

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di pneumatici e, nello specifico, ci concentreremo, come indicato proprio nel titolo della guida stessa, di spiegarvi Come leggere la nuova etichetta europea per gli pneumatici. Un aspetto che, chissà,...
Auto

Auto Diesel: come funzionano

Scegliere l'auto adatta alle proprie esigenze è piuttosto importante, sia per quanto riguarda la comodità, sia le prestazioni ma soprattutto per i consumi e i costi del carburante che questa comporta. In commercio esistono moltissime automobili che...
Auto

Come scegliere l'olio motore dell'auto

Se siete proprietari di un auto o siete in procinto di acquistarla, non dimenticate in nessun modo e di mettere tra le vostre priorità Come scegliere l'olio motore dell'auto. Esso rappresenta per l'auto stessa, la vera e propria fonte di vita dell'autovettura....
Auto

Classe di inquinamento del veicolo: come individuarla

Attualmente, quando si parla di veicoli, si parla sempre di classi Euro 1, Euro 2 e cosi via. Non tutti sanno, però, cosa stanno a significare queste diciture. Ebbene, vediamolo subito. In sostanza, le classi che abbiamo appena citato sono quelle di...