Come fare il patentino di guida dei ciclomotori

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il desiderio più espresso quando si è piccoli è quello di poter guidare un qualsiasi veicolo. Tanto che, si osservano gli adulti in maniera tale da imparare alcuni passaggi. Uno dei mezzi più ambiti è quello di riuscire a guidare i ciclomotori. Ma per poterlo fare bisogna aver compiuto i quattordici anni di età. Dopodiché, per chi vuole imparare deve necessariamente prendere il patentino di guida dei ciclomotori. Quest'ultimo viene chiamato patente AM e si può utilizzare in qualsiasi Stato Europeo. Per ottenere questo documento occorre iscriversi ad un corso specifico e partecipare alle lezioni. Per poi alla fine sostenere un esame scritto e pratico. Nella seguente di guida spiego come fare il patentino di guida dei ciclomotori.

27

Occorrente

  • Avere 14 anni
  • Iscriversi ai corsi di guida o all'autoscuola
  • Presentare la domanda alla motorizzazione
  • Certificato medico di idonietà
  • Superare l'esame teorico e pratico
37

Fare l'iscrizione al corso o all'autoscuola

La prima cosa che si deve fare per avere il patentino di guida dei ciclomotori è quella di iscriversi ad un corso o in un'autoscuola. In questo modo si può conseguire delle lezioni specifichedi guida per ciclomotori. Ovviamente, questo di solito ha un costo e va concordato con gli istruttori di guida. Ma, se si è studenti e si intende risparmiare, esiste un'alternativa gratuita. Infatti, le scuole ogni anno organizzano dei corsi gratuiti di guida dei ciclomotori dedicati ai propri alunni. Quindi, se si vuole accedere basta iscriversi e frequentare le lezioni.

47

Frequentare il corso e seguire le lezione

Le possibilità di frequentare il corso sono due. La prima è quella messa a disposizione per tutti gli studenti. Per fare ciò, occorre iscriversi gratuitamente ai relativi corsi organizzati dalle scuole. La seconda è quella di registrarsi in qualsiasi autoscuola. Entrambe le soluzioni garantiscono un accurata e adeguata preparazione. Durante i corsi vengono impartite delle lezioni che trattano della circolazione stradale e dei cartelli. Gli orari dei corsi variano secondo l'organizzazione e hanno una durata dalle dodici alle venti ore. I partecipanti devono mantenere una frequenza costante e applicarsi per tutte le lezioni di guida. In questa maniera potranno sostenere l'esame scritto e pratico in breve tempo. Naturalmente, rispettando i tempi previsti dal regolamento.

Continua la lettura
57

Sostenere l'esame scritto e pratico

A questo punto, finite le lezioni bisogna fare un esame scritto e pratico. Per poter accedere si deve fare una domanda alla motorizzazione. Questa va compilata in tutte le sue parti. Allegando insieme ad essa, un certificato medico per l'idoneità e due marche da bollo da quattordici euro. Per poi, spedirla con un bollettino postale di quindici euro. In seguito si procede a fare l'esame scritto, che prevede un test di circa trenta domande. Per ottenere la promozione non si devono fare più di quattro errori. Passata la prova teorica si partecipa all'esame pratico. La prova va fatta in un percorso particolare dove si deve guidare il ciclomotore. Finito l'esame, se tutto è andato bene viene rilasciato il patentino di guida dei ciclomotori.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercare di prepararsi al meglio ad entrambi le prove
  • Fare pratica
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Patente

Come affrontare l'esame per il patentino

Nell'anno 2011, le modalità d’esame per conseguire il patentino sono state modificate, perché sono entrate in vigore le nuove norme giuridiche con l’introduzione del cosiddetto "Certificato di Idoneità alla Guida dei Ciclomotori" (CIGC): la nuova...
Moto

Come richiedere la nuova targa per i ciclomotori

Leggeri e per nulla ingombranti i ciclomotori sono ideali per affrontare il traffico cittadino. Secondo le nuove normative di legge, non devono superare i 50 centimetri cubici di cilindrata. Inoltre, non devono sviluppare una velocità superiore ai 40...
Patente

Patente AM: informazioni e requisiti

La patente AM è meglio conosciuta come il patentino è dal 2013 ormai obbligo per la guida di ciclomotori con cilindrata inferiore o uguale a 50 cm quadri. Sono compresi nel patentino anche le possibilità di guida di veicoli a tre ruote sempre con la...
Patente

Come prendere la patente per la moto

La patente al giorno d'oggi è diventata molto importante e sta diventando molto importante non solo per gli spostamenti di grossa distanza ma soprattutto anche per quelli di piccola distanza. La patente come ben sappiamo va presa tramite dei corsi che...
Moto

I migliori scooter per la città

Per gli amanti dei motori e dei ciclomotori, ma anche per tutti coloro che preferiscono spostarsi in modo veloce e non avere problemi di parcheggio esistono in commercio diversi mezzi per la circolazione su strada. Risulta quindi molto importante conoscere...
Patente

Le categorie della patente di guida

La patente di guida è un'autorizzazione amministrativa per la conduzione su strada di un qualsiasi veicolo a motore. Viene rilasciata dopo il superamento di diversi test, composti da esami teorici ed esami pratici. Le patenti di guida si distinguono...
Altri Veicoli

Tutti i veicoli a due ruote

I mezzi di trasporto sono un'invenzione davvero eccezionale, perché ci consentono di spostarci agevolmente da un luogo all'altro in tempistiche più o meno brevi. Pensiamo a quanto siano comodi gli aerei e i treni quando viaggiamo. Possiamo coprire tratte...
Moto

Come ritargare un ciclomotore usato

Un ciclomotore si può guidare dai 14 anni di età in su, dopo avere conseguito la Patente di tipo "AM". Il ciclomotore è un motociclo di piccola cilindrata. La registrazione al P. R. A. (Pubblico Registro Automobilistico) non è necessaria, dal momento...