Come funziona la targa di prova

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La targa di prova viene usata per veicoli che hanno esigenza di circolare su strada per ragioni particolari e generalmente temporanee, come prove tecniche o motivi sperimentali o ancora per tematiche di vendita o allestimento. Nella guida che seguire spiegheremo come funziona la targa di prova, come deve essere impiegata e le possibili sanzioni in caso in cui non si rispetti la normativa prevista. Non vi resta che continuare nella lettura della guida per avere una veloce sintesi degli aspetti principali dell’impiego della targa di prova.

24

Targa di prova: chi può richiederla

Il regolamento prevede che la targa di prova può essere rilasciata alle fabbriche che si occupano di costruire veicoli o ai rappresentati, concessionari e agenti di vendita. In alcuni casi può essere rilasciata anche ai commercianti. I tragitti dichiarati generalmente devono essere inferiori ai 100 chilometri. Infine anche gli Enti pubblici o le università possono richiedere una targa di prova a scopi sperimentali.

34

Targa di prova: come usarla

L’autorizzazione di circolazione con targa di prova deve essere rilasciata dal ministero delle infrastrutture e dei trasporti e generalmente attraverso la motorizzazione. La validità della targa di prova è di un anno. I veicoli dotati di targa di prova possono circolare sul territorio nazionale 24 ore su 24 tutti i giorni dell’anno, a condizione che il loro utilizzo sia coerente con lo scopo per il quale si è fatto richiesta della targa di prova. La targa di prova deve essere posta sulla parte posteriore dell’autovettura, e questa deve comunque essere coperta da assicurazione auto per circolare. La normativa inoltre prevede che la targa di prova è utilizzabile per un solo veicolo alla volta e deve essere collocata a bordo dello stesso veicolo che ne sta facendo uso. Inoltre sul veicolo deve essere presente il titolare dell’autorizzazione o comunque una persona munita di apposita delega e che abbia un rapporto lavorativo idoneo alle motivazioni per le quali è stata richiesta la targa di prova. Inoltre l’autoveicolo dotato di targa di prova può anche trasportare altri addetti, purché siano allocati per fini tecnici e sempre coerenti alla richiesta fatta per ottenere la targa di prova.

Continua la lettura
44

Targa di prova:sanzioni

L’utilizzo non corretto della targa di prova comporta diverse sanzioni pecuniarie che partono da un minimo di 25 euro fino ad un massimo di 335 euro. In caso di incidenti con feriti si può incorrere anche in sanzioni penali qualora la circolazione con la targa di prova non risulti idonea.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Auto

Come cambiare le luci targa Toyota Yaris

Molto spesso capita che le luci che illuminano la targa di notte si siano fulminate. Questa problematica però, spesso non viene percepita dagli automobilisti, perché distrattamente, tra i tanti pensieri che accompagnano lo scorrere delle giornate, non...
Auto

Come montare una targa per automobili

Può capitare che tu debba cambiare la targa della tua automobile. In tal caso, sarà necessario che tu provveda a montarne una nuova. Si tratta di una procedura piuttosto semplice e che non ti richiederà troppo tempo, a condizione però che trovi uno...
Auto

Come sapere se è stata rinvenuta una targa auto smarrita

La legge prevede che le targhe vengano correttamente installate su qualsiasi veicolo immatricolato e che siano chiaramente visibili da una distanza di 20 metri. Se la targa, o meglio il numero di targa, è stato danneggiato, distrutto, rubato o smarrito,...
Auto

Come avere la targa personalizzata

Tutti gli italiani hanno una particolare venerazione per la propria automobile. Oltre a curarla e lucidarla ad ogni occasione, sono numerosi i gadget che vengono utilizzati per personalizzarla: dai peluche agli adesivi, sono numerosi gli oggetti che possono...
Auto

Come risalire dalla targa all’assicurazione

Se vi è capitato di incorrere in un incidente in cui la controparte non ha avuto il buon senso di fermarsi nonostante abbia provocato il danno ma siete riusciti a prendere il suo numero di targa, è possibile risalire alla sua polizza assicurativa RCA...
Auto

Come risalire al proprietario di un autoveicolo attraverso il numero di targa

In caso di incidente o tamponamento tra autoveicoli, lo scambio dei dati assicurativi è essenziale. Spesso però può capitare che il proprietario del veicolo coinvolto, preferisca fuggire. Non sempre si ha la coscienza di fermarsi per constatare il...
Auto

Come circolare in Italia con targa straniera

Moltissime sono le automobili con targa straniera che attraversano il suolo italiano per diverse ragioni. Il conducente è un cittadino italiano che ha acquistato il veicolo all'estero, oppure è straniero in visita di piacere o ancora, si trova nel bel...
Auto

Come risalire al proprietario dalla targa dell'auto

Può accadere a chiunque, purtroppo, di subire un incidente o un semplice danno senza alcuna colpa e di rimanere sgomenti a guardare il colpevole allontanarsi a tutta velocità. In questo caso, occorre non farsi prendere dal panico e ricordare che è...