Come lucidare i collettori Hornet

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I collettori Hornet, sottoposti all'uso, alle intemperie e alle temperature elevate, inevitabilmente perdono la loro caratteristica finitura cromata, lasciando spazio a una patina colore ottone e a macchie di ossidazione. Con pochi accorgimenti e un po' di pazienza, però, possiamo lucidare le cromature e riportarle alla loro brillantezza originaria. Come lucidare i collettori Hornet? Sempilce! Segui tutti i passi della guida.

25

Pulizia dei collettori hornet

La difficoltà maggiore della nostra operazione di pulizia dei collettori è data dalla loro scomoda posizione. È conveniente allora staccarli direttamente dal corpo motore per poterli trattare adeguatamente e con facilità. Per fare ciò ci possiamo aiutare sollevando leggermente la moto da terra, utilizzando cavalletti centrali. Una volta staccati, procediamo a effettuare una pulizia sommaria con uno straccio al fine di rimuovere la polvere e le traccie di fango e terra. Poi, con acqua e sgrassatore, laviamo i collettori e asciughiamoli bene. Ora che siamo arrivati a questo punto non ci resta cha passare al passo numero due, cosa utilizzare per fare un' accurata pulizia dei collettori hornet.

35

Cosa utilizzare per fare un' accurata pulizia dei collettori hornet

A questo punto abbiamo sgrassato accuratamente i nostri collettori. Possiamo, allora, iniziare la pulizia più profonda per levare macchie e ossidazioni. Facendo attenzione a non rigarla, strofiniamo la superficie con una pasta abrasiva leggera, e poi eliminiamone i residui. In alternativa possiamo utilizzare una carta abrasiva a grana fine (che avremo tenuto prima in acqua per ammorbidirla e renderne più agevole l'uso), oppure un piccolo elettroutensile con punta a disco di cotone, indicato maggiormente per le zone più difficili da raggiungere. Ora che siamo arrivati a questo punto non ci resta cha passare al passo numero tre, utilizzare un lucidante per dare lucentezza e brillantezza ai collettori hornet.

Continua la lettura
45

Utilizzare un lucidante per dare lucentezza e brillantezza ai collettori hornet

A questo punto la superficie dei nostri collettori dovrebbe essere pulita e apparire uniforme. È molto probabile, tuttavia, che risultino opachi. Per ripristinare la originaria brillantezza usiamo un prodotto specifico per cromature. Va benissimo anche un prodotto a uso domestico specifico per le superfici in acciaio. Strofiniamo con un panno per qualche minuto e lasciamo asciugare. Poi passiamo un panno pulito di cotone su tutta la superficie, asportando le traccie di prodotto. Abbiamo finito. I collettori Hornet a questo punto dovrebbero essere lucidi e brillanti, colore acciaio, e pronti a essere rimontati sulla moto. Possiamo dare un tocco finale al nostro lavoro con un lucidante o polish per fare risaltare ulteriormente la brillantezza della cromatura. È importante precisare che l'intero procedimento illustrato è indicato soprattutto nei casi in cui i collettori non siano mai stati puliti o risultino davvero molto incrostati e sporchi. Un trattamento così profondo, se ripetuto frequentemente, oltre a richiedere diverso tempo e fatica, a lungo andare può danneggiare le superfici. Dopo una prima pulizia iniziale profonda, allora, conviene orientarsi verso un programma di mantenimento, avendo cura di trattare con una certa frequenza i collettori con prodotti appositi (o prodotti più generici per l'acciaio). In questo modo riusciremo a mantenerli sempre lucidi e brillanti evitando l'uso frequente di dannosi agenti abrasivi. Ricordati di visionare anche i link in fondo alla guida.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come cambiare la batteria della Honda Hornet 600

La "Honda Hornet 600" è una motocicletta che venne lanciata per la prima volta sul mercato alla fine degli anni Novanta. Essa fu prodotta dalla casa giapponese denominata "Honda", la quale si è sempre contraddistinta nello stile. Le sue particolarità...
Manutenzione

Come sostituire il liquido di raffreddamento all'Honda Hornet 600

La Hornet 600 è una moto costruita in Giappone dalla casa Honda. Questa motocicletta durante la sua produzione ha subito molteplici modifiche. Come ogni veicolo ha bisogno di manutenzione e accorgimenti continui. Uno dei tanti è quello di cambiare il...
Moto

Come cambiare la forcella della Hornet 600

Con questa guida andremo a spiegare tutti i passaggi necessari per una corretta sostituzione della forcella della honda Hornet 600. Quanto andremo ad analizzare è valido e applicabile per tutti questi modelli Hornet immatricolati dal 1998 al 2004. Se...
Moto

Come cambiare centralina alla Honda Hornet 600

Ecco una guida dedicata ai possessori di una Honda Hornet 600 e in particolare vi illustreremo come cambiare la centralina alla vostra moto. Come per qualsiasi veicolo, anche le moto hanno bisogno di essere sottoposte a manutenzione ordinaria e talvolta...
Moto

Come cambiare il carburatore della Honda Hornet 600

I motociclisti sanno quanto sia importante effettuare qualsiasi opera di manutenzione del proprio mezzo a due ruote. A volte, a causa di un incidente intercorso, si può trovare la necessità di sostituire il carburatore della propria moto. Questo è...
Moto

Come far partire una moto ingolfata

Potrebbe capitare che, a causa di una giornata particolarmente umida, la moto abbia difficoltà ad accendersi. Tramite questo tutorial vedremo, invece, come far partire una moto ingolfata, e i principali motivi che hanno portato a questa spiacevole situazione....
Moto

Come cambiare il carburatore della Honda CBF 600

I motori sono una passione che accomuna molti uomini ma anche tante donne. Eseguire la manutenzione alla propria moto, però, non è un'operazione semplice in quanto occorrono molte conoscenze dell'aspetto meccanico della moto ed anche un certo livello...
Auto

Guida agli impianti GPL

A causa del costante aumento del prezzo della benzina, comprare un auto con impianto GPL di serie è un ottima scelta per ammortizzare i costi affrontati ogni mese per l'acquisto di carburante. È consigliato spendere un po' di denaro in più all'acquisto...