Come montare il gancio di traino ad una Smart

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

E possibile trasportare con la macchina, con funi o appositi carrello, dei beni esterni alla vettura. Oppure montare una piccola roulotte per i viaggi di piacere e magari più lunghi, senza a vere l'impressione di dormire proprio in macchina. Il gancio da traino o da rimorchio, viene utilizzato nelle vetture per riuscire, appunto, a trainare un carico particolarmente pesante e eccedente che, quindi, non è inseribile nella vettura, oppure per trainare un veicolo che non è più in grado di muoversi per un eventuale guasto. Nella guida vedremo come procedere per montare il gancio di traino su un veicolo come la Smart.

27

Occorrente

  • occhione di traino, carrello/fune di traino
37

Innanzitutto bisogna valutare se la vettura riesce a supportare la capacità di traino. Ogni auto può trainare un peso diverso e di conseguenza si intuisce che non tutti i tipi di rimorchi sono adeguati per un'automobile come la Smart. La Smart è comunque un auto piuttosto piccoli, quindi già si intuisce che il peso sopportabile non sia elevato. Comunque il peso che può trascinare un'auto mediante il gancio di traino è scritto nel libretto, dove vengono indicati i pesi specifici che può supportare. Bisogna comunque considerare che in base alla normativa vigente l'automobile non può superare i 50 Km/h, poiché gli spostamenti del rimorchio sarebbe troppo forte e quindi si rischierebbe anche il ribaltamento delle vetture.

47

Come prima cosa bisogna provvedere ad aprire il foro del paraurti posteriore. Infatti vi è già fatta la predisposizione, a forma di quadrato, già sagomata. Con uno sforzo e con l'aiuto di un piccolo oggetto, bisogna eliminare questo piccolo coperchietto. Nella ruota di scorta, o sotto la moquette del lato passeggero, è disposto l'occhiolino di traino. A questo punto va inserito nell'apposito gancio per poter procedere al traino del rimorchio.

Continua la lettura
57

Estratto l'occhione di traino provvediamo a montarlo nella parte della copertura precedentemente rimossa e avvitare l'occhione di traino fino al totale arresto, accertandovi, in tal senso, che il montaggio non risulti instabile. Successivamente è possibile montare la fune o il carrello di traino all'occhione, in relazione al tipo di peso da trainare.

67

Ricordatevi, infine che il gancio per il rimorchio deve essere montato in relazione al peso indicato, generalmente non superiore ai 750 kg e seguire una andatura, come precedentemente detto, non superiore ai 50 km. Il prezzo per i pezzi del gancio per il rimorchio, si aggirano intorno ai 2000/2500 euro per i carrelli, ai 300/400 euro per le sbarre. Concluso il montaggio e preso atto delle indicazione da rispettare, è possibile concludere il tutto procedendo nell'aggancio del peso desiderato. Prestate particolare attenzione alla guida con rimorchio soprattutto fuori città, rispettando limiti di trasporto e velocità. Detto questo, non mi resta che augurarvi un buon viaggio.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • non superare i 50 km
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

Come omologare un gancio di traino

Il gancio di traino è utile per il trasporto di biciclette, roulotte o altre dotazioni ingombranti. Nuovo o usato, va omologato obbligatoriamente. L'omologazione viene disciplinata dagli articoli 75 e 78 del codice della strada, pena delle sanzioni molto...
Auto

Come acquistare un rimorchio usato

Se abbiamo la necessità di trasportare oggetti abbastanza voluminosi oppure piccoli mezzi di trasporto come biciclette, motociclette ed imbarcazioni, è indispensabile avere a disposizione di uno spazio aggiuntivo, funzionale a questa finalità. In questi...
Auto

Come trainare un'auto

Per fortuna non sono cose che capitano tutti i giorni ma succede di dover soccorrere un conoscente con l'auto in panne oppure ci troviamo coinvolti in prima persona. Se il motore non riparte, bisogna avere informazioni utili. Chiamare un carro attrezzi...
Auto

Come trainare un veicolo in panne

Purtroppo può capitare di rimanere in panne con la propria vettura, e di non riuscire più a spostarla. In questo caso, il consiglio è quello di chiamare un carro attrezzi. Tuttavia, è possibile procedere in un'altra maniera, facendosi trainare da...
Auto

Come fare marcia indietro con un veicolo a rimorchio

Se sei alla guida di un veicolo a rimorchio, come quando sei alla guida di un normale veicolo, potresti avere la necessità di effettuare la marcia indietro. La procedura non è particolarmente complicata, anzi è abbastanza semplice, anche se bisogna...
Patente

Guida alle patenti di estensione E

La patente di guida consente la conduzione di diversi veicoli a motore. Per conseguirla, il soggetto dovrà accertare i propri requisiti psicofisici, attitudinali e morali. La patente viene rilasciata dalla Motorizzazione Civile, dietro prova tecnica...
Auto

Come trainare un caravan

Il caravan è sempre stato per tutti gli automobilisti e appassionati vari, uno dei mezzi di trasporto più comodi e confortevoli del mondo. Infatti esso vi permette, soprattutto dopo un viaggio lungo e stancante, di poter sostare nelle apposite aree...
Patente

Come guidare autocarri e autobus

Se volete imparare a guidare autocarri e autobus, ovviamente la cosa da fare è sicuramente andare ad un' Autoscuola e seguire ogni lezione molto attentamente e cercare di superarle con ottimi voti. Ma comunque se volete davvero sapere Come guidare autocarri...