Come pulire il motore della moto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Tenere pulito il motore della propria moto è davvero importante, sia che tu sia un appassionato di motociclette o per te siano un mezzo di trasporto come tutti gli altri. Pulire il motore della moto infatti non significa solo cercare di rendere il proprio mezzo più bello e lucente per fare bella figura con gli amici e le ragazze, ma significa soprattutto aumentare e migliorare le prestazioni stesse della moto. Solo con una corretta e periodica pulizia infatti si potrà consentire una durata maggiore del motore ed una conseguente diminuzione dei costi di manutenzione. E poi, si è vero, una moto più bella e sfavillante farà sempre la sua bella figura sulle strade del mondo! Pulire il motore della nostra “bimba” poi è un’operazione abbastanza semplice. È importante, però, attenersi ad alcune regole specifiche. Diamo adesso inizio alla guida.

26

Occorrente

  • prodotti specifici per la pulizia
36

I prodotti che possiamo utilizzare per la pulizia del motore sono davvero molti. In commercio ne esistono di ogni tipo, tutti disponibili nei negozi specializzati. Si tratta di liquidi o schiume mediamente abrasive e molto sgrassanti. In effetti la causa principale della sporcizia presente sul motore della motocicletta è il carburante e l’olio del motore stesso. Quando queste sostanze si mischiano alla polvere e al terriccio, infatti, provocano le classiche e tanto odiate incrostazioni che sporcano il motore della nostra amata "due ruote". La Arexons, tra i tanti, offre ottimi pulitori per motori.

46

La prima azione da fare e togliere lo sporco più superficiale dal motore. L’ottimo sarebbe utilizzare un compressore ed una pistola ad aria compressa, che ci consentirà di arrivare anche negli angoli e nei punti più nascosti ed inaccessibili. In mancanza di questo possiamo utilizzare un pennello a manico lungo e a setole dure (meglio se le setole sono inclinate a 45° rispetto al manico). Una volta tolta la gran parte dello sporco dal motore della nostra moto, spruzziamo il prodotto apposito che abbiamo scelto e lasciamolo agire per qualche minuto (troverete naturalmente l'indicazione del tempo preciso di attesa sulla confezione stessa del prodotto). Atteniamoci a quello, per evitare un’azione troppo corrosiva sul nostro motore. Evitiamo i punti dove sono presenti contatti elettrici. Lasciamo agire il prodotto e risciacquiamo con acqua, sempre facendo attenzione alle parti “elettriche”. Evitiamo i getti a forte pressione perché potrebbero rovinare alcune parti delicate. Una volta ultimata questa operazione lasciamo asciugare. Per velocizzare l'asciugatura possiamo usare il getto d’aria calda del phon e uno straccio pulito.

Continua la lettura
56

Una volta terminata l’asciugatura possiamo sbizzarrirci con altri prodotti in commercio specifici per lucidare al meglio le parti cromate. Passiamoli ripetutamente sulle cromature e la nostra “bimba” brillerà come appena uscita dal concessionario!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • effettuate una pulizia periodica, in modo da ridurre i costi di manutenzione della vostra moto

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Veicoli

Come manovrare una barca con due motori

Se avete una barca abbastanza grande ed intendete farla navigare ad una velocità sostenuta corredandola di due motori è importante che conosciate a fondo le tecniche per manovrare un'imbarcazione del genere dotata di questi potenti propulsori. Nei passi...
Auto

Come mettere in moto la macchina senza chiavi

Avere la necessità di mettere in moto la macchina senza l'uso delle chiavi è una faccenda molto delicata. Nei film d'azione far partire una macchina senza le chiavi sembra un gioco da ragazzi. In pochi secondi vediamo aprire la serratura e la messa...
Manutenzione

Come riparare il tetto in vetroresina di un camper

Il camper è come una seconda casa. I possessori di questo magnifico automezzo amano sicuramente viaggiare con questa casa a quattro ruote, vivendo immersi nella natura. Ma come tutti i mezzi di trasporto, ci possono essere dei problemi riguardo la manutenzione....
Manutenzione

Guida alle attrezzature necessarie per la manutenzione di un autocarro

Quella che segue è una guida alle attrezzature necessarie per la manutenzione di un autocarro. Assicurarsi che il mezzo adibito al trasporto merci sia nella giusta condizione permette di mantenere un altissimo standard di efficacia e una lunga vita del...
Manutenzione

Come pulire l'albero motore della moto

Quando si possiede una moto bisogna di tanto in tanto provvedere alla sua manutenzione, in modo tale da non farla rovinare eccessivamente. Di sicuro, l’umiditá è un acerrimo nemico della vostra moto, infatti essa richia di arrecare grossi danni alla...
Manutenzione

Manutenzione: Come riparare il Pignone

Il pignone è una ruota dentata di forma cilindrica progettata per agganciare una catena di trasmissione in tutti quei mezzi in cui è necessario un movimento rotatorio, come ad esempio una moto. In riferimento a quest'ultima, nei passi successivi troverete...
Manutenzione

Manutenzione: come riparare catena, corona e pignone

Capita, utilizzando il motociclo di incorrere in guasti o rotture dello stesso. Se avete alcune conoscenze di meccanica e un po' di tempo disponibile, potete provare ad aggiustare il guasto senza ricorrere all'aiuto di un meccanico. In questo modo potrete...
Manutenzione

Come sostituire gli ammortizzatori anteriori dell'auto

Gli ammortizzatori sono molto importanti per la funzionalità della propria auto. Questi elementi, dopo un certo periodo di tempo, si usurano e devono essere sostituiti. Se si richiede l'intervento di un meccanico bisogna pagare circa 100 euro. Però,...