Come riparare il telaio di un'automobile

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le automobili sono uno strumento pressoché indispensabile per la vita di molti. Infatti la vita moderna pone delle esigenze di mobilità che, molto spesso, non riescono ad essere assolte dal trasporto pubblico. Purtroppo spesso accade tuttavia che i veicoli omologati per l'utilizzo su strada, vengano utilizzati in maniera scorretta, generando incidenti. Le conseguenze di un urto, anche violento, possono essere estremamente variegate per via di una serie di circostanze estremamente variabili, ed il danno può arrivare a coinvolgere, senza eccessivi patemi, anche il telaio dell'automobile.  

26

Occorrente

  • Un ponte sollevatore;
  • Una dima;
  • Attrezzatura varia composta da vari set di chiavi, un flessibile ed una saldatrice;
  • I pezzi di ricambio necessari;
  • Vernici adeguate;
  • Una saldatrice a filo continuo;
  • Un flessibile;
  • Dello stucco per automobili;
  • Raschietti e carta vetrata a grana fine.
36

La tecnica

È preliminarmente indispensabile precisare che la tecnica automobilistica si è sviluppata notevolmente negli ultimi dieci anni. Ciò ha portato a delle importanti variazioni nella produzione dei veicoli, anche con riferimento al telaio. Infatti oggigiorno anche per le auto più commerciali si utilizzano acciai speciali, estremamente leggeri e resistenti, che migliorano sia i consumi (e quindi più in generale tutte le prestazioni dinamiche del mezzo) oltre che la sicurezza. Nel caso in cui l'urto del mezzo sia tale per cui il telaio risulti interessato, è sempre buona norma affidarsi ad una officina autorizzata dalla casa madre. Una cattiva riparazione può inficiare in maniera determinante la sicurezza della marcia del veicolo.

46

Acciaio

Se il veicolo ha il telaio realizzato nel classico acciaio, è possibile pensare anche di intervenire autonomamente. Sicuramente sono indispensabili opportune doti in termini di manualità per poter eseguire tutte le operazioni necessarie, oltre che avere a disposizione l'attrezzatura necessaria. Si inizia con lo smontare tutte le parti dell'auto necessarie per poter lavorare comodamente sul telaio. Tali operazioni sono variabili in funzione della zona sulla quale è necessario intervenire. Fatto ciò, è necessario capire l'entità del danno. In genere, se il telaio ha subito un danneggiamento poco consistente, è possibile anche non intervenire. L'intervento può cambiare tantissimo in funzione della tipologia di telaio del mezzo. In generale distinguiamo fra telai in acciaio scatolari e non scatolari.

Continua la lettura
56

Scatolare

Se il telaio è scatolare, l'operazione di riparazione è più complessa. SI inizia col rimuovere la parte danneggiata utilizzando un flessibile. L'estensione del taglio è funzione del danno e dei ricambi resi disponibili dal costruttore. Una volta tagliato il telaio, il veicolo deve essere posto sulla dima per valutare le geometrie del mezzo. Infatti può capitare che l'urto abbia rovinato l'intera geometria del mezzo che quindi va "raddrizzato". In genere la dima è un attrezzo molto costoso, utilizzato dagli specialisti del mestiere. Se il veicolo non ha bisogno di essere raddrizzato, allora basterà risaldare il ricambio del telaio opportunamente. Si smussano ed uniformano le saldature con l'ausilio di un flessibile e dello stucco. Dopo aver uniformato la superficie con un raschietto e della carta vetrata a grana fine, si lascia asciugare per poi verniciare. Infine si montano le parti precedentemente smontate. Se il telaio non è scatolare, in genere la riparazione è più semplice: se è vero che può danneggiarsi maggiormente, può essere riparato più facilmente. La parte danneggiata può essere inserita in una pressa per raddrizzarla e poi riposizionarla nello schema strutturale di partenza. Il resto delle operazioni rimane identico al caso precedente.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La tipologia di telaio del mezzo varia in maniera importante in funzione dell'epoca di costruzione del mezzo. Se il telaio è in acciaio scatolare, l'intervento è sicuramente molto più complesso e richiede un'attrezzatura specifica tale per cui può essere opportuno rivolgersi ad un'autofficina autorizzata.
  • Se il telaio non è in acciaio, ma ad esempio in alluminio o in altro materiale, è indispensabile rivolgersi ad un'autofficina ufficialmente riconosciuta dalla casa costruttrice.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come riparare il devioluci dell'automobile

Tutte le automobili, con il passare degli anni e con l'utilizzo, sono soggette al fenomeno dell'usura, ossia tutte le varie parti meccaniche che la compongono tendo a deteriorasi, per cui sarà necessario eseguire degli interventi di manutenzione o delle...
Manutenzione

Come riparare le bocchette d'aerazione dell'automobile

Sia in inverno sia in estate l'impianto di climatizzazione dell'automobile risulta essere molto importante. Purtroppo può capitare spesso che le bocchette d'aerazione dell'automobile si danneggino e non riescano più a indirizzare il getto d'aria nella...
Manutenzione

Come riparare l'automobile in sicurezza

Tutti gli amanti del fai da te, prima o poi si sono cimentati nella riparazione del proprio mezzo di trasporto. Specie oggigiorno, con i prezzi dei ricambi e della manodopera specializzata a livelli alti come non mai, è opportuno fare di necessità virtù....
Manutenzione

Come riparare le piccole perdite d'acqua dell'automobile

Chi possiede un'automobile sa bene che essa ha bisogno di numerose cure ed attenzioni per poter funzionare al meglio e garantire la massima sicurezza. A volte infatti possono verificarsi dei malfunzionamenti che è possibile risolvere anche senza l'aiuto...
Manutenzione

Come riparare lo sbrinamento lunotto posteriore dell'automobile

Soprattutto durante i mesi invernali, quando il freddo, il gelo e la pioggia mettono a dura prova le parti elettromeccaniche delle nostre automobili, è possibile che il lunotto posteriore perda la capacità di sbrinarsi, causando in questo modo un inconveniente...
Manutenzione

Come riparare una falla nel radiatore dell'automobile

Negli autoveicoli il radiatore è quel dispositivo attraverso il quale si ottiene il raffreddamento del motore, poiché la sua funzione è quella di assorbire il calore in eccesso dei cilindri, ogni qual volta ce ne sia la necessità. Si tratta, come...
Manutenzione

Come sostituire il telaio di un'auto

Il telaio rappresenta senza dubbio una delle parti più importanti di un'automobile. Nei casi in cui si rendesse necessaria la sua sostituzione, il consiglio è quello di rivolgersi sempre ad un'officina specializzata, dove personale esperto effettuerà...
Manutenzione

Come riverniciare il telaio di un trattore

Se per il nostro terreno utilizziamo un trattore per lavorare e renderlo adatto alla coltivazione, è importante periodicamente fare degli interventi di restauro soprattutto al telaio, in quanto essendo esposto alle intemperie, a fango e terriccio, spesso...