Guida alla segnaletica verticale

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se anche voi siete dei novelli guidatori o vi state accingendo allo studio della segnaletica e delle regole della strada con l'obiettivo di prendere la patente allora sicuramente avrete sentito parlare della segnaletica verticale. La segnaletica verticale è normalmente rappresentata da cartelli con apposti simboli e colori che attraverso la combinazione di questi ultimi informano i guidatori di regole o norme da seguire nel tratto di strada successivo al cartello. Vediamo insieme passo dopo passo come si guida seguendo la segnaletica verticale.

24

Partiamo dagli avvisi di pericolo, aventi forma prevalentemente triangolare: preavvisano l'esistenza di una zona in cui è necessario che il conducente presti maggiore attenzione, indicando la situazione in cui questi si troverà, come una strada danneggiata o un incrocio.
as">Vengono posti a 150 metri dal pericolo e se sono collocati diversamente, la distanza viene indicata ogni volta sotto al triangolo tramite un pannello integrativo rettangolare di colore bianco.
Possiamo trovarli sia in città che fuori dai centri abitati ed è buona cosa rallentare ogni qual volta se ne incontra uno per poter fronteggiare con maggiore prudenza eventuali imprevisti.

34

Per quanto riguarda i segnali di prescrizione, essi si suddividono in tre gruppi: precedenza, divieto ed obbligo. I primi servono a regolare incroci per stabilire quale tra i guidatori sarà il primo a passare in casi dubbi o pericolosi, le altre due tipologie impongono limitazioni o imposizioni da rispettare durante la guida come il divieto di svoltare a sinistra o la costrizione a proseguire diritti.
Spesso la prescrizione è limitata a una o più categorie di veicoli, in questi casi sempre tramite l'apposito pannello sottostante, saranno presenti simboli o scritte che forniscono ulteriori precisazioni, se questi sono preceduti dalla scritta "eccetto" invece, significa che i mezzi indicati sono esclusi dalle imposizioni di quella segnalazione e che possono quindi procedere senza ulteriori limitazioni.

Continua la lettura
44

Per ultimi ma non per importanza i segnali di indicazione sono caratterizzati da forma quadrata o rettangolare e aiutano i conducenti con informazioni utili, che consentono ad esempio l'individuazione di itinerari percorribili o di servizi utilizzabili.
Hanno colori diversi a seconda dell'informazione fornita e sono così suddivisi: sono verdi se riguardano autostrade, blu per le strade extraurbane e bianco per le urbane.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Patente

Classificazione e ordine di importanza dei segnali

Assieme alla progettazione di una nuova strada, viene decisa anche la relativa segnaletica. Non può infatti esistere una strada ben progetta senza la segnaletica che indica: direzione, senso di marcia, precedenze, ecc. Ma d'altro canto non può esistere...
Patente

Patente: i segnali di prescrizione

La segnaletica stradale è il linguaggio con cui l'amministratore della strada comunica agli utenti le regole di circolazione: divieti, pericoli, indicazioni ed informazioni utili. Tali segnali sono generalmente uguali in qualsiasi paese ci troviamo,...
Patente

Codice della strada: segnali turistici e di territorio

In questa guida vi spiegherò in modo semplice ed esaudiente le regole che devono essere rispettate per l'installazione dei segnali stradali. Questa guida è stata scritta seguendo e rispettando il codice della strada, spero che questa guida tolga ogni...
Patente

I principali segnali manuali

Sono davvero tante le regole da rispettare secondo il Codice della Strada: vi sono cartelli di pericolo, di divieto, di obbligo, di indicazione, e così via. Ma ce n'è una specifica di cui spesso non si tiene conto: i segnali manuali. Questa guida è...
Patente

Patente: i segnali di indicazione

La segnaletica stradale riveste particolare importanza quando si circola, con il proprio veicolo, nelle strade. È necessario conoscere tutti i cartelli stradali, al fine di non infrangere il Codice della Strada, e soprattutto, per motivi di sicurezza....
Patente

Consigli per la pratica della patente A

Imparare a guidare non è di certo una cosa semplice, si tratta di un qualcosa in cui dovrete cimentarvi con tutta la vostra attenzione e costanza possibile, affinché il vostro esame vada bene. Come ben saprete, per patentarvi, dovrete sostenere due...
Auto

10 consigli per migliorare la sicurezza stradale

Ogni anno si registrano un alto numero di vittime legato agli incidenti stradali che vedono coinvolti soggetti di tutte le età. Disattenzione, mancanza di prudenza dei guidatori, superamento dei limiti di velocità, guida in stato di ebbrezza e sorpassi...
Patente

Codice della strada: i segnali luminosi

Il Codice della strada nasce per regolamentare tutte le norme inerenti alla circolazione stradale delle vetture, dei pedoni e degli animali. Tra le varie categorie che fanno parte della segnaletica comune, in questa guida vi descriviamo i segnali luminosi...