Manutenzione: Come riparare gli ammortizzatori della moto

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Se la tua moto presenta gli ammortizzatori molto rumorosi e per nulla funzionali, puoi intervenire con le tecniche del fai da te per riparali. Si tratta di un lavoro di manutenzione non difficile, ma che richiede un minimo di accortezza e di precisione atte entrambe a garantire la tua incolumità su strada. In riferimento a ciò, nei passi successivi di questa guida troverai le istruzioni dettagliate su come procedere per riparare gli ammortizzatori della moto.

26

Occorrente

  • Paraolio, olio chiavi a bussola, cacciavite, morsa
36

Smontare la ruota

Inizia a smontare la ruota, estraendo il suo asse dalla forcella. Smonta il faro o la tabella porta numero, a seconda se la tua è una moto da enduro o da cross. Allenta il tappo dello stelo danneggiato, quindi smonta quest’ultimo. Metti due pezzi di tavola nella morsa e stringi leggermente lo stelo. Svita del tutto il tappo dello stelo. Svita il tappo dalla sua asta, ed estrai la molla. Adesso puoi scaricare l’olio in un contenitore, capovolgendo lo stelo. Con un cacciavite, allontana il para-polvere dal gambo dello stelo; con una pinza a becco stretto, togli il fermo del paraolio.

46

Estrarre il cilindro

Con una mano reggi il gambo, mentre con l’altra estrai il cilindro interno insieme al paraolio; dopo aver tolto l’anello raschia-olio, estrai il paraolio dal tubo. Metti un po’ di olio sul nuovo paraolio, e metti quest’ultimo sullo stelo interno. Rimonta l’anello raschia-olio e inserisci il tubo nel gambo. Spingi il paraolio nel gambo e, con l’aiuto di una fascetta metallica e di un martelletto fai in modo che aderisca bene nella sua sede. Rimetti il fermo del paraolio e il para-polvere. Rimetti lo stelo nella morsa e versa un po’ di olio nuovo nello stelo; muovi l’asta in modo da far uscire l’aria. Ripeti quest’operazione fino a quando avrai versato la giusta quantità di olio. Metti la molla e stringi il tappo sull’asta. Avvita il tappo sullo stelo, senza stringerlo. Infila lo stelo nelle piastre della forcella e stringi i perni della piastra inferiore.

Continua la lettura
56

Montare di nuovo la ruota

Stringi adesso il tappo e poi i perni della piastra superiore della forcella. Monta la ruota facendo attenzione all’inserimento del disco del freno nella pinza. Inserisci l’asse della ruota e stringi il dado. Monta il faro o la tabella porta-numero. Come puoi notare, riparare gli ammortizzatori di una moto non è un'operazione molto difficile e seguendo le linee guida sin qui descritte, potrai svolgere il lavoro al meglio, senza necessariamente recarti da un esperto del settore e non incorrere in nessun problema, tale da farti pentire nell'aver scelto la tecnica del fai da te.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Pulisci accuratamente lo stelo della forcella.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come sostituire gli ammortizzatori Alfa 147

Di solito su un'autovettura, dopo circa centomila chilometri, si verificano fastidiosi sbalzi e scossoni sempre più frequenti. Il problema potrebbe ricondursi agli ammortizzatori. Questi non rendendo più, necessitano di una sostituzione. La procedura...
Manutenzione

Come sostituire gli ammortizzatori anteriori dell'auto

Gli ammortizzatori sono molto importanti per la funzionalità della propria auto. Questi elementi, dopo un certo periodo di tempo, si usurano e devono essere sostituiti. Se si richiede l'intervento di un meccanico bisogna pagare circa 100 euro. Però,...
Auto

Come si verifica l'efficienza delle sospensioni della propria auto

Il ruolo dell'ammortizzatore è quello di mantenere i pneumatici della vettura, in contatto permanente con la strada, contribuendo a garantire una presa ottimale, in curva e durante la frenata. Nel caso in cui gli ammortizzatori sono usurati, la guida...
Manutenzione

Manutenzione: Come riparare il braccio di sospensione dell'auto

Il braccio di sospensione dell'auto lavora con altri componenti della vettura per assicurarci il massimo confort durante gli spostamenti. Per poter trovare e risolvere un problema sul braccio dovrai obbligatoriamente revisionare la tua auto. Fatto ciò...
Manutenzione

Come cambiare gli ammortizzatori della Ford Focus

Guidare una macchina è divertente e bello, ma meno bello è avere a che fare con la manutenzione della vettura. Difatti l'uso prolungato causa l'usura di molte parti, sia del motore che di altri componenti, come gli ammortizzatori, che sono frequentemente...
Manutenzione

Come cambiare gli ammortizzatori in una Suzuki Swift

Avere ammortizzatori usurati sul proprio veicolo può aumentare lo spazio di frenata fino al 20%. Quando si aumenta la velocità di marcia, aumenta anche la distanza che ci vuole per il veicolo a fermarsi completamente. Questa distanza extra del 20% può...
Moto

Come sostituire l'olio della forcella in uno scooter

Come ben saprete, lo scooter possiede un sistema di ammortizzazione idraulico, il che significa che all'interno della forcella, oltre che alle molle, è presente l'olio con una densità differente a seconda delle necessità di guida e dei tipi di strade...
Manutenzione

Come cambiare gli ammortizzatori della Opel Astra

Nella seguente semplice e rapida guida vi spiegheremo, dettagliatamente, come bisogna cambiare gli ammortizzatori della Opel Astra; dopo tanti chilometri, essi possono risultare usurati e devono conseguentemente essere sostituiti. L'operazione è abbastanza...